Ben tornato lettore, questa sera, data la preferenza per Strike 18mm e Vega, sono qui per parlarti della Vega, mentre per lo Strike 18mm trovi la discussione qui Strike 18mm

Siamo in presenza di una box piccola, costruita molto bene e ottima per approcciarsi al Bf.
Il modello utilizzato per la discussione è quello full black, sprovvisto della targhetta galactika sul lato della scocca.

La box è molto comoda da tenere in mano non solo per le dimensioni molto ridotte ma secondo me anche per il materiale, data la lavorazione di questa versione, l'esterno sembra quasi graffiato, rendendo la presa solida e confortevole.
Appena aperta la box salta subito agli occhi la costruzione ordinata, in particolare come si nota non sono presenti fili nè saldature ma il tutto funziona e si incadtra tra lamelle e linguette.
Gli sportellini sono realizzati in modo ottimo, quello in dotazione non balla in alcun modo, e l'apertura per lo squonk risulta di grandezze ottime per una squonkata precisa e comoda.
La tazza è da 22mm, sporgente in questo caso, quindi si prelude l'utilizzo di atom da 22mm massimo, dato che per quelli da 24 si noterebbe uno scalino antiestetico.
Il tasto risulta morbido, forse a volte fin troppo; mi sono ritrovato parecchie volte con la box in autofire, dato che la corsa è ristretta e di facile attivazione. Per optare a questo neo ho cercato di piegare la lamella a forma di L fissata sulla tazza, ma il problema si ripone dopo poco, dato che la vite che va a fermare la lamella, quella lato boccetta, si allenta fin troppo facilmente, e rende il tutto molto ballerino e instabile. Questo causa un'altra cosa, durante la squonkata, la boccetta si allarga lateralmente premendo sulla lamella, causando il fire in modo inaspettato (le prime volte mi stavo preoccupando).
Apparte questi difetti, che alla fine non sono nemmeno tanto trascurabili, mi sono trovato bene, la uso come bf da battaglia e non mi ha mai abbandonato, funziona con tutte le batterie e la boccetta non perde una goccia.
La box spinge (no per nulla è soprannominata cloud).


Esistono diversi modelli di essa, dei quali vi posto alcune foto:


2895b28dec0ae50c901d0d6dae77b750.jpg

VOTO COMPLESSIVO 7.5/10
Avrei dato di più, ma per un prodotto di Galactika, con un prezzo  di circa 140€, avrei preferito non trovarmi di fronte a queste cose, dato che più volte mi sono ritrovato con l'atom in secca e l'obbligo di dover rigenerare anche a coil nuova.