Salve a tutti, oggi parleremo della Noisy Cricket v2,creazione originaria della casa madre marchiata Wismec, in collaborazione con JayBo.

Essa è l'evoluzione della prima versione, la full mech con batterie in serie, rinomata per l'alta pericolosità nel suo utilizzo e consigliata solo e soltanto a vapers esperti.

La scatola si presenta molto semplice e contiene:

  • 1 Noisy Cricket 2
  • 1 Avvertimento per le batterie
  • 1 Quick guide, con istruzioni anche in italiano.

Le sue dimensioni sono di 87x48x25mm rispettivamente di altezza, larghezza e profondità.

Al lato della box è situato il tasto power, mentre di fianco il potenziometro.

Sotto invece, togliendo il pezzo apposito, troveremo l’alloggio per le classiche batterie,che andranno inserite entrambe col “+” verso l’alto. Togliendo la piastrina nera dove ci sono i simboli “-”, potremo notare due lettere: P e S che staranno ad indicare rispettivamente Parallelo o Serie.
Con questo meccanismo potrete scegliere voi con che configurazione utilizzare la box.
Nello specifico, la modalità serie è raffigurata con un led rosso, proveniente da sotto il tasto;mentre per l'utilizzo in "full mech", il led avrà una colorazione bianca.
Oltre a questo, il led ha anche la funzione di indicare la carica residua delle batterie, attraverso un "lampeggio" a tempo variabile. 

ATTENZIONE: Vi ricordo che l'utilizzo della box in serie, ci obbliga ad utilizzare build (resistenze), superiori gli 0.35 ohm (alcuni stanno anche su 0.30ohm minimi, ma io preferisco mantenermi su un range un po' più alto. Questo perchè nella modalità serie, avremmo il doppio dei volt, ovvero 8.4, ma gli ampere di scarica di una singola batteria.

Per utilizzare la nostra Noisy Cricket 2 in parallelo, sarà necessario andare a capovolgere la piastrina nera, dove ci sarà la lettera P. In questa modalità, che è per resistenze da 0.1 ohm circa, avremo una scarica massima di 4,2V ed un'autonomia doppia rispetto alla singola cella. Ricordo e faccio presente che è obbligatorio utilizzare contemporaneamente due celle identiche (stessa marca e stesse caratteristiche).

Dato il "circuito" equipaggiato, siamo in grado di elencarvi alcune protezioni, che rendono l'utilizzo sicuro, anche se tengo a precisare che le attenzioni non sono mai troppe nemmeno con tutto ciò:

  • 1 silm protettiva per ciascuna batteria
  • Se la box dovesse andare in corto circuito la box prima dell’utilizzo si spegnerà in automatico e il led lampeggerà 3 volte.
  • Se la box dovesse andare in corto circuito durante l’utilizzo, il led lampeggerà 3 volte e si spegnerà in automatico.
  • Se andate a voltaggio troppo basso (6,6V in serie e 3,3 in parallelo), il led lampeggerà 40 volte e la box si spegnerà.

Dopo un utilizzo intenso, sia in serie che in parallelo, arrivo alla conclusione che la modalità parallelo, a parer mio, risulta molto più pratica e funzionale rispetto all'utilizzo in PWM o con potenziometro.
Questo perchè per il mio utilizzo, la durata totale, nel mio caso 2600mahx2=5200mah, mi consente un utilizzo prolungato per tutto il giorno, nonostante la build montata si aggiri sugli 0.10ohm.
Mentre per l'utilizzo in serie, con resistenza circa di 0.40, mi sono ritrovato con tanta potenza, che sinceramente nemmeno mi aspettavo da un circuito regolato in PWM (Ovvero la scarica dei volt è direttamente proporzionale alla percentuale della batteria di durata), il tutto però è rovinato dalla scarsa durata delle celle,costringendo ad un cambio batterie a metà giornata. 
L'utilizzo del potenziometro, a vista è inutile, la scarica in serie è ottima da utilizzare quando ha un'erogazione aggressiva e piena, mentre con esso andiamo proprio a limitare i volt scaricati.

Il modello utilizzato per la prova, è la versione da 25mm, il quale è appunto più consigliata per atomizzatori da 24mm/25mm, mentre per chi utilizza atomizzatori da flavour chasing da massimo 22mm, gli consiglio senza alcun dubbio la versione ristretta, in modo da evitare lo scalino tra base dell'atom e attacco 510 della noisy.

VOTO COMPLESSIVO: 8/10
Prezzo ottimo, oggetto costruito bene, dimensioni compatte e ergonomica da tenere in mano anche per tutto il giorno. 
Originale l'idea della piattina inverti poli per l'utilizzo parallelo/serie.
Nel complesso è un oggetto che consiglio veramente a tutti come muletto.

LINK PER L'ACQUISTO